Loading... Please wait...

Come avere un giardino “dog-friendly”

Scritta il 30 April 2014 @ 10:52 AM

Non devi sacrificare l’idea di avere un bel giardino solo perché hai un cane in casa. Segui i nostri consigli e vedrai che potrai riuscire ad avere un bel giardino e, allo stesso tempo, un cane felice.

Il modo migliore per raggiungere entrambi gli obiettivi è quello di progettare un giardino che sia in grado di soddisfare anche le esigenze del cane. In questo modo, Fido sarà in grado di giocare senza ferirsi e senza calpestare i fiori. In ogni caso, ricordate che possedere un cane significa anche rinunciare al perfezionismo e imparare il perdono.

Il primo passo nella creazione di un giardino ideale anche per i cani è imparare a pensare come il nostro fido: se tu fossi un cane, cosa vorresti? A seconda della razza di cane che si ha, si possono curare dei particolari piuttosto che altri. Più si riuscirà a far felice un cane, migliore sarà la possibilità di mantenere un bel giardino.

Ad esempio, nella cura dell’area verde di casa bisognerebbe usare delle lastre lisce per formare una strada comoda su cui i cani possono correre comodamente. Per evitare che il nostro amico a 4 zampe vada in zone coltivate, si possono usare dei pezzi di legno.

Se si hanno delle piante delicate, meglio evitare di metterle vicino ai percorsi che fa il cane di solito. Allo stesso modo, se si hanno delle piante che necessitano di insetticidi o di concimi, meglio evitare di metterle “a portata di cane”.

Si può inoltre mettere una scultura o qualcosa di simile in giardino per permettere al cane di avere un modo per marcare il proprio territorio.
In generale, i cani hanno bisogno di esercizio, per cui organizzare dei percorsi designati per muoversi permetterà loro di essere più attivi e meno frustrati. Se i cani hanno già creato il proprio percorso attraverso il giardino, non bisogna cercare di cambiarlo, piuttosto occorre adeguarsi.

Alla fine, come abbiamo visto, non bisogna assolutamente rinunciare ad un bel giardino pur avendo un cane, basta solo scegliere il modo giusto per poterlo organizzare e optare per i giusti attrezzi di cura per orto e giardino.